VALDOBBIADENE PROSECCO SUPERIORE
Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Superiore di Cartizze Dry

È il cru della denominazione, autoctono di una piccola area chiamata appunto Cartizze di appena 107 ettari vitati, compresa tra le colline più scoscese di San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol, nel comune di Valdobbiadene.

SCHEDA TECNICA

Uve: 100% Glera
Produzione consentita: 120q.li/Ha come da disciplinare del consorzio.
Grado alcolico: 11,5%
Residuo Zuccherino : 28 gr/l
Vendemmia: Fine settembre, esclusivamente a mano
Vinificazione: In bianco con pressatura soffice
Prima fermentazione: A temperatura controllata in serbatoi di acciaio
Metodo: Martinotti
Presa di spuma: 30/40 giorni
Affinamento: 1 mese
Come si presenta: Il Superiore di Cartizze è uno spumante dal colore giallo paglierino scarico con un fine e persistente perlage che esalta il sapore al gusto. Il profumo è intenso e delicato, manifesta una complessità di profumi invitanti quali rosa, acacia e agrumi, con note accentuate di mela, pesca bianca e una gradevole mandorla al retrogusto. Di sapore amabile, al gusto è vellutato, pieno, con una morbida sapidità. Va consumato quando possiede ancora l’esuberanza e l’allegria della giovinezza.
Temperatura di servizio: Servire a 5-7°C.
Abbinamenti: É lo spumante per le occasioni speciali, dolci della traduzione come crostate di frutta, focacce, pasticceria secca e anche dessert raffinati come mousse di fragole..
Conservazione: Per una lunga durata si consiglia di conservare le bottiglie verticali, in un ambiente fresco e lontano dalla luce.
Bottiglia: Di Valdobbiadene, con la classica “V”, concessa in uso dalla Confraternita di Valdobbiadene, che ne garantisce l’origine.
Formato: bottiglia 0,75 l
Confezionamento: Scatole da 6 bottiglie e confezioni regalo.